DERATTIZZAZIONE

Sempre al fianco dei nostri clienti per una migliore difesa dell’igiene e della sicurezza ambientale.

SANIFICO opera nel settore della derattizzazione, il cosiddetto rodent control, che ha come fine la gestione e il controllo integrato delle infestazioni da topi e ratti.

Le principali specie infestanti oggetto del controllo sono 3: il Rattus norvegicus o ratto delle chiaviche, che in genere infesta gli ambiti urbani, il Rattus rattus o ratto dei tetti che è frequentemente riscontrabile nelle imprese alimentari e il Mus musculus o topo domestico che può essere presente in diversi luoghi ed in particolare nelle civili abitazioni.

La gestione del controllo roditori prevede l’intervento di attività di ispezione per conoscere il sito infestato, individuare la tipologia di roditore infestante e verificare i danni che sta producendo nell’ambiente, oltre a valutare tutte le opportunità che sussistono per poter effettuare degli interventi di prevenzione, definiti nel gergo dei professionisti del settore di rat proofing.

 

Perché bisogna derattizzare?

  1. perché ratti e topi sono vettori di molte patologie, alcune estremamente pericolose per la salute dell’uomo;
  2. perché sono voraci consumatori di sostanze alimentari, per cui mettono a rischio la sicurezza alimentare delle imprese del settore oltre a produrre danni per sottrazione di ingenti quantità di materie prime e prodotto finito, considerando anche i prodotti contaminati per via indiretta con feci, urine e peli;
  3. perché sono voraci rosicchiatori e quindi producono ingenti danni a cavi elettrici sia di impianti industriali che di automezzi, spesso causando interruzioni della corrente elettrica e di conseguenza delle attività di linee produttive;
  4. perché se l’informazione che l’azienda è infestata da topi e ratti circola all’esterno, il danno d’immagine con ricaduta su quello reale dei risultati economici, potrebbe essere molto gravoso.
  5. Perché esistono molte persone che soffrono di musofobia, uno speciale tipo di fobia, che consiste nella paura nei confronti di topie ratti e roditori in generale.

Facciamo chiarezza

Dove interveniamo?

Le infestazioni di topi e ratti sono ubiquitarie e quindi siamo in grado di intervenire su tutto il territorio della regione Puglia per la gestione di questa tipologia di infestazione in tutti i contesti, dagli ambienti industriali e civili ai territori e alle strutture della pubblica amministrazione (asili, scuole, parchi, giardini pubblici), ma la nostra specializzazione sono le imprese della filiera agro-alimentare, target specifico che richiede sicure conoscenze di metodologie, strumenti e infestanti al fine di tutelare il bene più prezioso di questo comparto, la sicurezza alimentare.

Come interveniamo?

L’approccio dei nostri servizi di derattizzazione è quello dell’IPM (Integrated Pest Management). La prima attività quando siamo contattati dai nostri clienti è relativa ad acquisire il maggior numero di informazioni sull’infestazione in corso o sulle misure di profilassi da adottare al fine di evitarla. E’ buona regola organizzare sempre un sopralluogo fisico che consentirà ai nostri tecnici di visionare il sito infestato e valutare le migliori opzioni di posizionamento e di esclusione dei sistemi di monitoraggio e di lotta.

Eseguite le verifiche tecniche preliminari, sottoponiamo al cliente un’offerta tecnica corredata da offerta economica ed alla sottoscrizione del documento siamo pronti ad intervenire celermente rispettando rigorosamente i criteri deontologici del nostro lavoro.

Con quali strumenti operiamo?

Per perseguire l’obiettivo della eccellenza in questo specifico settore, non è sufficiente la correttezza morale, la formazione degli operatori, l’uso dispositivi di protezione individuale, la professionalità e l’esperienza, che sono tutti fattori necessari ma non sufficienti, ciò che occorre per raggiungere l’obiettivo della derattizzazione, che consiste nel ripristinare le corrette condizioni igieniche che l’ambiente aveva prima dell’infestazione, occorrono i migliori strumenti per la prevenzione, il monitoraggio e la lotta.

Elenchiamo a seguire alcuni tra i principali strumenti di prevenzione, monitoraggio e lotta:

  1. Dispositivi di prevenzione:
    1. Valvole anti-roditore e anti-reflusso
    2. Spray repellenti
    3. Pasta sigillante anti-roditore
    4. Banda anti-roditore
    5. Trasduttori elettronici ad emissione di segnali a bassa frequenza
  2. Dispositivi di monitoraggio
    1. Sistemi integrati hardware/software di controllo remoto
    2. Esche placebo
    3. Mangiatoie biologiche
    4. Trappole collanti
    5. Trappole a scatto per ratti e per topi
  3. Dispositivi di lotta
    1. Dispositivi di cattura multipla con sostanze conservanti per le carcasse di roditori
    2. Trappole elettroniche a cattura multipla
    3. Trappole elettroniche specifiche per ratti e per topi
    4. Erogatori di sicurezza per esche rodenticide
    5. Rodenticidi di contatto in schiuma